Trattare l’acqua dura nell’acquario marino

By ammin in Acquario Marino on 17 aprile 2016 - No Comments

Quando si tratta di allestire un acquario di acqua salata, la qualità dell’acqua è estremamente importante. L’acqua dura può avere un effetto negativo sulla qualità dell’acqua.

ph

Forse avete sentito parlare di “acqua dura” in materia di acqua dell’acquario, ma avete mai avuto il tempo di imparare che cosa significa questo termine? La durezza dell’acqua dell’acquario si riferisce alla concentrazione di ioni disciolti nell’acqua, soprattutto calcio e magnesio. Più ioni disciolti nell’acqua ci sono, più dura sarà l’acqua. Anche se è un bene avere alcuni minerali nella vostra acqua, può diventare un problema per i vostri pesci se l’acqua diventa troppo dura. I pesci non possono sopravvivere in acqua che ha una concentrazione troppo elevata di metalli pesanti, così si dovrebbe familiarizzare con alcune informazioni di base su come trattare con l’acqua dura del nostro acquario.

Cause dell’acqua dura in acquario marino

Molti appassionati di acquariofilia sono confusi dalla durezza dell’acqua, ma è un aspetto molto importante della chimica dell’acqua nella vasca di acqua salata. La durezza dell’acqua è strettamente legata al pH dell’acquario e i pesci in acquario richiedono un certo livello di pH per prosperare, hanno anche preferenze quando si tratta di durezza dell’acqua. La durezza dell’acqua dell’acquario è influenzata dal contenuto minerale. Se si utilizza l’acqua del rubinetto per riempire la vasca, la durezza dell’acqua sarà influenzata dalle sostanze chimiche nell’acqua del rubinetto della tua città.

Anche se si tratta l’acqua di rubinetto con un condizionatore d’acqua per rimuovere il cloro, altri metalli o minerali potrebbero essere tralasciati. Se vivete in una zona rurale o utilizzare acqua di pozzo, si può avere una naturale alta concentrazione di calcare che potrebbe rendere molto difficile la sopravvivenza dei pesci.

Come ammorbidire l’acqua dura

Impianto Osmosi Tunze
Impianto Osmosi Tunze

L’acqua dura in genere ha un pH elevato. Se si vuole addolcire l’acqua in acquario, si deve diminuire il pH. Per farlo in modo sicuro, tuttavia, è necessario tamponare l’acqua ad un pH inferiore al fine di evitare che il pH di cada così in basso da avere un impatto negativo sulla qualità dell’acqua e sui pesci dell’acquario. La chiave per l’addolcimento dell’acqua dura è di farlo lentamente. Non si deve scioccare i pesci con un drastico cambiamento nella chimica dell’acqua e non si deve scombinare l’equilibrio del pH. Uno dei modi più semplici per addolcire l’acqua della vasca è di diluirla con una sorgente di acqua naturalmente morbida come l’acqua della pioggia o la neve sciolta.

In un acquario di acqua salata, tuttavia, sarà necessario preparare prima la soluzione di acqua salata con questa acqua naturalmente morbida prima di aggiungerla al vostro acquario. Se questa opzione non è disponibile per voi, si potrebbe provare con l’acqua distillata. Il problema con l’acqua distillata è il costo di acquisto in grandi quantità, oltre ad avere un contenuto minerale molto basso, è anche priva di ossigeno. Se si prevede di utilizzare l’acqua distillata in acquario, è necessario aerare l’acqua prima di aumentare il contenuto di ossigeno.

Un’altra opzione è quella di installare semplicemente una unità di osmosi inversa in vasca. Con questa unità di demineralizzazione dell’acqua risparmiamo di dover acquistare grandi quantità di acqua distillata. Ci sono, naturalmente, aspetti negativi associati con l’uso di unità di osmosi inversa. A seconda di che dimensione avete bisogno, l’unità stessa può essere molto costosa e alcuni modelli hanno un tasso molto elevato di consumo di acqua.

Quando si tratta di trattare con acqua dura, sono disponibili diverse opzioni tra cui scegliere. L’opzione migliore, naturalmente, è quella di trovare un modo per aggirare la durezza naturale del vostro acquario. Cercate specie di pesci che si adattino all’acqua dura o scegliete una fonte d’acqua alternativa che è naturalmente morbida.

Visita il nostro SHOP per visionare i nostri impianti di Osmosi.

  • ammin - 17 aprile 2016