featured image

Temperatura ideale in acquario marino

By ammin in Acquario Marino on 14 gennaio 2016 - No Comments

Temperatura ideale in acquario marino; Per mantenere il vostro acquario marino sano, è necessario tenere d’occhio i parametri dell’acqua, tra cui i livelli di pH, salinità e la chimica.

La temperatura ideale dell’acquario marino e altri parametri

Oltre a monitorare i livelli di pH e salinità, il mantenimento di una temperatura stabile in acquario marino è una delle principali priorità dei proprietari dell’acquario. E ‘necessario essere preoccupati a mantenere una temperatura perfetta, i coralli sono particolarmente soggetti a sbalzi di temperatura e potrebbero morire prima ancora che ce ne rendiamo conto della necessità di fare una correzione. Per saperne di più e per conoscere le gamme di temperature ideali per le diverse vasche marine:

Gli acquari marini possono essere raggruppati in diverse categorie in base ai loro abitanti (solo pesce, pesce solo con il rocce vive, o vasche di barriera) e anche dalla temperatura dell’acqua. Prima di investire in un acquario marino, è una buona idea decidere quale tipo di acquario si desidera allestire e imparare i requisiti che saranno responsabili per il rispetto e il mantenimento della vasca. In questo articolo potrete imparare le basi sui diversi tipi di acquari marini e riceverai suggerimenti per il mantenimento degli acquari con la temperatura adeguata.

Tipi di acquario
Qui di seguito troverete una lista dei tre tipi di acquario marino in base al tipo di occupanti. Riceverete anche una panoramica di ogni tipo di vasca.

  • Soli Pesci: Una vasca in cui gli unici abitanti di vita sono i pesci. Questi acquari sono stati progettati per mostrare un pesce in modo che siano spesso scarsamente decorati con poche repliche coralline o scheletri di coralli per la decorazione. Alcuni delle migliori specie marine sono resistenti per l’uso di soli pesci in acquario che comprendono le specie allevate in cattività.
  • Solo pesci con rocce vive: Solo pesci con rocce vive è un trampolino di lancio tra i soli pesci e un acquario di barriera. In questo acquario troverete pesci e decorazioni. Le rocce vive sono composte da pezzi frammentati di vecchie barriere coralline che sono state colonizzati da batteri, spugne e altri invertebrati. Le rocce vive forniscono una base eccellente per i batteri in una vasca e migliorano notevolmente l’aspetto dell’acquario.
  • Acquario marino di barriera: Un acquario marino di barriera è uno dei tipi più difficili di acquari da mantenere, perché non solo è necessario mantenere in vita i vostri pesci, ma è necessario avere un delicato equilibrio nei vostri parametri dell’acqua per i coralli vivi. In acquari marini di barriera, gli invertebrati sono di solito le stelle marine, anche se ci sono pochi pesci inclusi.

Temperatura ideale per tipo di acquario
Qui di seguito troverete una panoramica dei due tipi di acquario e la loro temperatura ideale.

  • Acqua calda: ospitano i pesci da climi temperati o tropicali in genere richiedono un range di temperatura tra 75 e 85 gradi Fahrenheit. Prima di stabilirsi su una temperatura, bisogna fare una ricerca per le esigenze delle specie di pesci che si intende introdurre nella vostra vasca, così come i coralli e gli altri invertebrati, per vedere quali sono le loro esigenze. In questo tipo acquario è necessario investire in un riscaldatore per mantenere una temperatura dell’acqua stabile entro i valori desiderati.
  • Acqua fredda: anche se meno popolari degli acquari d’acqua calda fino a poco tempo, in genere richiedono un range di temperatura tra i 50 e i 65 gradi Fahrenheit. Per raggiungere queste temperature, è spesso necessario investire in un refrigeratore per acquario che può essere impostato per mantenere la temperatura dell’acqua bassa all’interno della vasca. In questo tipo di acquario, non si ha bisogno di un riscaldatore. Il refrigeratore eseguirà la funzione di regolare la temperatura dell’acquario.

Suggerimenti per la temperatura ideale
Qui di seguito troverete i suggerimenti per mantenere una corretta temperatura ideale per diversi tipi di acquari marini in base al tipo di vasca che hai.

  • Solo pesci: Se la vasca di acqua salata è la patria di soli pesci, tutto quello che devi fare per determinare il range di temperatura corretta è la ricerca alle esigenze dei pesci che si prevede di introdurre nel vostro acquario. Se si prevede di ospitare diverse specie, è importante selezionare quelli che hanno esigenze simili, soprattutto quando si tratta di temperatura ideale dell’acquario. In generale, i pesci di mare provengono da climi temperati e tropicali e richiedono temperature comprese tra i 75 e i 84 gradi Fahrenheit per prosperare.
  • Solo pesci con rocce vive: Anche in questo caso, l’intervallo di temperatura ideale corretta per un acquario marino dipende dal particolare pesce che si intende ospitare. Le rocce vive vanno bene in una vasta gamma di temperature in acquario, sono necessarie delle ricerche per determinare la temperatura ideale per i vostri pesci. Cercate di evitare i pesci che provengono da ambienti molto diversi e introdotti nella stessa vasca, perché i loro requisiti ambientali potrebbero non essere compatibili.
  • Acquario marino di barriera: La temperatura media per le barriere coralline in natura è di circa 82 gradi Fahrenheit, anche se i coralli e gli altri abitanti del Reef possono stare molto bene a temperature di 70 gradi. Gli acquari marini in cui i coralli sono alloggiati devono essere non inferiori a 65 gradi Fahrenheit. Lo stesso vale per i pesci e gli altri organismi che provengono da ambienti di acqua calda. Le temperature superiori ai 75 gradi Fahrenheit sono necessarie per i pesci.

Come mantenere la temperatura ideale in un acquario marino

Refrigeratore Teco
Refrigeratore Teco

I riscaldatori per acquario e i refrigeratori sono i modi più efficaci per mantenere una temperatura ideale in un acquario di acqua salata. Nei climi caldi, un riscaldatore potrebbe non essere necessario per mantenere un acquario di acqua calda riscaldata, ma è un buon modo per regolare le oscillazioni di temperatura. I refrigeratori d’acqua sono generalmente necessari solo per gli acquari di acqua fredda e per acquari con climi molto caldi. Per mantenere la temperatura ideale dell’acqua, bisogna impostare il riscaldatore o il refrigeratore per mantenere automaticamente l’acqua all’interno della gamma di temperature ideali e utilizzare un termometro in vasca per il controllo.

Il mantenimento di un acquario marino non è un compito facile. Oltre a monitorare le regolazioni e i livelli di pH e salinità, si deve sempre tenere d’occhio la temperatura dell’acquario. La temperatura di un acquario marino è molto importante da mantenere stabile perché anche delle piccole oscillazioni possono causare ai vostri pesci delle malattie. Altri abitanti dell’acquario, come i coralli, possono morire a causa delle variazioni di temperatura. Bisogna monitorare la temperatura dell’acquario da vicino e farsi aiutare da un riscaldatore o da un refrigeratore per mantenere la temperatura ideale.

Prendetevi il tempo necessario per impostare il vostro acquario marino correttamente, eseguite tutte le attività di manutenzione richieste, non dovreste avere problemi con il vostro acquario marino se seguirete queste semplici regole. Basta tenere a mente che la temperatura ideale dell’acquario è legato a quasi tutti gli altri elementi nella vostra vasca che può avere un effetto sulla salute dei vostri pesci, nonché i parametri dell’acqua. Al fine di garantire la salute ai vostri pesci e altri abitanti dell’acquario, prendetevi il tempo necessario per determinare la temperatura ideale e poi fate tutto ciò che è necessario per raggiungerlo.

Se vi può servire un riscaldatore o un refrigeratore per il vostro acquario marino, visitate il nostro shop: SHOP

  • ammin - 14 gennaio 2016