featured image

Sump: Che cos’è e a cosa serve

By ammin in Accessori acquario marino on 29 marzo 2016 - No Comments

Se siete nuovi dell’hobby dell’acquariofilia, potreste non aver mai sentito il termine “Sump”. E ‘semplicemente un acquario-contenitore che può essere utilizzato per alloggiare apparecchiature per l’acquario o come una scatola di trabocco dell’acqua supplementare.

Sump e il suo funzionamento standard
Sump e il suo funzionamento standard

La sump in acquario marino

Quando si tratta di allestire un acquario di acqua salata l’elenco delle attrezzature necessarie sembra non avere fine. Per allestire un acquario marino che funzioni correttamente è necessario investire in un riscaldatore per acquario di qualità, uno skimmer di proteine, un filtro ed altro ancora. L’ultima cosa che puoi fare è installare un altro pezzo di attrezzatura, una sump può effettivamente rendere la vita dell’acquariofilo più facile. Il sistema con sump sono un modo semplice per organizzare tutte le vostre attrezzature e fornisce una serie di altri benefici utili. Se siete alla ricerca di un modo per semplificare la manutenzione della vasca, considerate l’aggiunta di una sump.

I vantaggi di una sump

In poche parole, una sump è solo un contenitore in più che può essere utilizzato per contenere attrezzature, materiali filtranti e acqua in più. Utilizzando un sistema di sump nel vostro acquario di acqua salata si può evitare l’ingombro nell’avere un filtro, del riscaldatore, dello ​​skimmer e di qualsiasi altra attrezzatura che potrebbe essere necessaria. Eviterete attrezzature appese alle pareti del vostro acquario. La sump può essere nascosta con discrezione in un armadio sotto la vasca dove non sarà soltanto fuori vista, ma di facile accesso per la manutenzione della vasca.

Invece di smontare le vostre lampade solo per ottenere l’accesso alla parte posteriore della vasca per la manutenzione delle attrezzature, si può semplicemente aprire il vostro armadietto sotto l’acquario per avere un accesso immediato a tutte le apparecchiature. Un altro vantaggio di avere una sump è che si può utilizzarla per tenere materiali filtranti aggiuntivi. La maggior parte dei filtri per acquari hanno limitato lo spazio dei materiali filtranti, ma utilizzando una sump avrai un sacco di spazio per aggiungere di più.

Una sump è anche il luogo ideale per coltivare batteri benefici per la filtrazione biologica. Forse uno dei più grandi vantaggi di una sump, tuttavia, è lo spazio aggiuntivo per l’acqua. Se la si imposta correttamente, una sump può effettivamente servire come un sistema di rabbocco dell’acqua se viene a mancare. E ‘anche un ottimo modo per aggiungere integratori in acqua senza versarli direttamente in vasca. Se non si ha familiarità con una sump per acquario marino, si potrebbe essere scettici circa l’idea di poterla utilizzare.

Per molti appassionati di acquari, può sembrare un sacco di lavoro in più impostare una sump e trasferire tutte le apparecchiature in una nuova posizione. Nel lungo periodo, tuttavia, avere una sump vi farà risparmiare una grande quantità di tempo. Utilizzare una sump semplificherà le modifiche dell’acqua e consolida tutte le apparecchiature per acquario in un unico luogo. Oltre a questi vantaggi pratici, avere una sump in acquario contribuisce anche all’estetica della vasca.

La sump stessa è piena di acqua che viene pompata nella vasca a seconda della capacità della sump stessa. Questo potrebbe comportare un aumento del volume totale di acqua. Inoltre, il flusso costante della sump si tradurrà in un livello dell’acqua sempre stabile nella vasca principale. Si ha la libertà di personalizzare la sump in modo che fornisca qualunque beneficio che si desidera per il vostro acquario. Sump commerciali già pronte hanno alcune opzioni per la personalizzazione, che consentono di riorganizzare o cambiare la dimensione dei compartimenti.

Molti appassionati di acquariofilia, tuttavia, scelgono di costruirsi da soli la propria sump utilizzando un acquario extra. Se si utilizza una sump per la prima volta, può essere consigliabile l’acquisto di una sump già pronta piuttosto che costruirsela da soli. In termini di organizzazione della vostra sump, è necessario decidere prima la direzione del flusso dell’acqua. La pompa dell’acquario e il filtro saranno posti su un lato della sump per aspirare l’acqua in vasca.

L’acqua quindi passerà attraverso gli altri compartimenti della sump prima di essere reimmessa in vasca. Oltre al filtro, avrete anche bisogno di un riscaldatore per acquario e di un schiumatoio. Il riscaldatore contribuirà a mantenere una temperatura dell’acqua stabile nel vostro acquario, mentre lo skimmer rimuoverà le proteine ​​dalla superficie dell’acqua della vasca. Oltre a questa attrezzatura di base, si consiglia inoltre di inserire nella sump alcune rocce vive e alghe che aiuteranno a mantenere il ciclo dell’azoto stabile in acquario.

Se hai bisogno di accessori per acquario marino, ricordati di visitare il nostro shop, potrai trovare moltissime offerte tra cui moltissime delle migliori marche di schiumatoi.

  • ammin - 29 marzo 2016