featured image

Scegliere i pesci per l’acquario marino

By ammin in Acquario Marino on 26 febbraio 2016 - No Comments

Scegliere i pesci per l’acquario marino

Allestire un nuovo acquario marino può essere un’esperienza molto piacevole. Un po ‘di fantasia e la motivazione devono accompagnarci verso questo lungo cammino.

scegliere i pesciL’allestimento di un acquario marino da zero richiede un investimento di tempo in modo che non ci si senta affrettati quando si progetta il vostro paesaggio acquatico ideale. Se si vuole creare un ambiente che sia l’ideale per i residenti della vasca e che sia esteticamente piacevole, vorrà dire un investimento di tempo assicurato. La maggior parte degli acquari comunitari ospitano anche numerose specie di piante marine. Dovremmo imparare a conoscere l’habitat naturale dei nostri animali che può darci un’idea di che tipo di elementi e di condizioni possano essere ideali per loro.

Assicuratevi di creare grotte e nascondigli specifici per i vostri pesci con l’uso di legni, piante, rocce vive e coralli. E ‘necessario verificare che l’apparecchiatura che si utilizza sia fissata alla vasca correttamente.

Scegliere la popolazione del nostro acquario marino

Avere un’idea di che tipo di pesce si desidera allevare invece di comprare alla cieca qualsiasi cosa ci piaccia a prima vista sarebbe una buona cosa. E ‘particolarmente importante se si prevede di mantenere diverse specie. Se si acquistano delle giovani specie di pesci e non si sa quanto grandi possano diventare, sappiate che c’è il rischio che diventino troppo grandi per il vostro acquario e quindi avrete dei problemi. Quando si tratta di acquistare un pesce o altri animali per un acquario di acqua salata, la prima cosa che dovete capire circa gli animali di questo tipo è la loro compatibilità.

Sia la scelta di una vasca allestita per soli pesci o un acquario marino di barriera, senza sapere se un particolare animale vive pacificamente in acquario o meno con gli altri abitanti della vasca può portare rapidamente al disastro. Dopo aver deciso su quali animali vogliamo inserire in acquario, ci sono alcune altre cose da dover essere a conoscenza prima di effettuarne l’acquisto. Scegliere un pesce sano richiede necessariamente fare delle domande su di lui al personale del punto vendita. Non comprate un pesce che in negozio sia appena arrivato.

Questi pesci sono ancora in processo di acclimatazione e doverli spostare nuovamente può essere uno trauma di troppo per loro. Prova a comprare un pesce che sono stati in un acquario stabile per almeno due settimane. Prendete il tempo per guardare i pesci per determinare se hanno un nuoto normale. Se i pesci sembrano nuotare con difficoltà, può essere un segno di problemi più grandi. Guardateli da vicino, gli occhi e le pinne. Gli occhi di un pesce sano dovrebbero essere chiari, non nuvolosi. La pelle deve essere priva di lesioni o aree scolorite sul corpo a meno che non fanno parte della colorazione.

Le pinne non dovrebbero apparire sfilacciate o strappate. Anche se le zone sfrangiate possono essere il risultato di una lotta, possono anche indicare una infezione batterica incombente. Cercate eventuali segni di malattia. Mai acquistare un pesce che ha macchie bianche sulla sua pelle o sulle pinne. Chiedi al personale del punto vendita quello che il pesce può mangiare, ogni quanto possono essere alimentati e i valori dell’acqua in cui il pesce deve vivere. Altre cose da sapere sono la temperatura, la salinità e il pH.

Ricordate che ogni volta che si aggiunge un pesce in un acquario, la loro compatibilità dipende da una serie di fattori. La qualità dell’acqua, il comportamento riproduttivo, le dimensioni della vasca e il numero di animali che potremo inserire in acquario.

Vieni a visionare i nostri pesci dal vivo e farci tutte le domande che vuoi prima dell’acquisto.

  • ammin - 26 febbraio 2016