featured image

Preparazione dell’acqua salata in acquario marino

By ammin in Acquario Marino on 30 gennaio 2016 - No Comments

Preparazione dell’acqua salata in acquario marino: Allestire un acquario di acqua salata è diverso da quello d’acqua dolce, il più evidente dei motivi è la necessità di aggiungere sale all’acqua in un acquario marino.

Preparazione dell'acqua salata in acquario marino
Preparazione dell’acqua salata in acquario marino

La preparazione dell’acqua salata

La preparazione dell’acqua salata per un acquario marino non è solo l’aggiunta di un cucchiaio di sale nell’acqua; c’è un processo specifico, perché se i parametri della vostra acqua in acquario non sono ideali, può comportare gravi conseguenze per i vostri pesci. Se sei un neofita, fatevi un favore e imparate le basi sulla preparazione dell’acqua salata in modo da sapere come farlo correttamente quando sarà il momento.

La scelta del sale

Quando si tratta di preparare l’acqua salata per il vostro acquario marino è necessario selezionare un mix di sale da utilizzare. Non si può semplicemente utilizzare il sale da tavola nel tuo acquario non funziona perché è generalmente destinato ad essere utilizzato in vasche d’acqua dolce. Quello che vi serve è un sale appositamente formulato che contiene il giusto equilibrio di elementi per le specie marine che hanno bisogno per prosperare. La chiave per la scelta di un sale è quello di trovarne uno che imita la composizione naturale dell’acqua di mare il più preciso possibile. Per realizzarlo, la miscela di sale dovrebbe contenere tracce di calcio, cloruro, magnesio, potassio, sodio, solfato e una varietà di altri minerali.

Il modo migliore per scegliere un sale è quello di confrontare diversi marchi; in aggiunta al confronto dei prezzi, guardate come viene preparato il sale, quali elementi sono inclusi e cercate recensioni sui prodotti per vedere ciò che gli altri pensano su quel tipo di sale. Si dovrebbe anche essere consapevoli del fatto che c’è una differenza tra miscele di sale destinate solo per i pesci e per acquari marini di barriera in modo da essere sicuri di scegliere un sale giusto per il tipo di vasca che si intende allestire.

Suggerimenti per la miscelazione dell’acqua salata

Non solo è necessario mescolare l’acqua salata prima di riempire la vasca per la prima volta, ma avrete anche bisogno di una fornitura di acqua salata a portata di mano per l’esecuzione di cambi d’acqua settimanali. Per effettuare un cambio d’acqua in un acquario marino è necessario preparare l’acqua salata il giorno prima. Perché mescolando l’acqua salata su una base regolare sarebbe l’ideale per creare un contenitore di miscelazione designato specificamente per la miscelazione dell’acqua salata. Per miscelare la tua acqua salata, riempite un contenitore con acqua fresca e posizionate il gruppo motore e il riscaldatore acquario sul fondo del contenitore per aiutare il sale a sciogliersi più velocemente.

Gli abitanti dell'acquario marino
Gli abitanti dell’acquario marino

Dopo che il sale si è sciolto, controllate la temperatura dell’acqua e calibrate il rifrattometro o il densimetro di conseguenza. Misurate la salinità dell’acqua e apportate le modifiche necessarie diluendo l’acqua per abbassare la salinità o l’aggiunta di più sale per aumentarla. Una volta che avete raggiunto la salinità desiderata, coprite il recipiente e lasciate riposare fino a quando non si è pronti ad usarla.

Mantenere un corretto peso specifico dell’acqua salata

Affinché i vostri pesci in acquario possano prosperare, è essenziale che si fornisca loro un acquario sano che riproduca il loro ambiente naturale il più preciso possibile. La creazione di un autentico ambiente in acquario marino non è solo la decorazione della vasca ma è necessario anche abbinare i parametri dell’acqua a quelli del mare in termini di temperatura e salinità. Per mantenere un peso specifico stabile nella vasca è necessario misurare la salinità prima di eseguire un cambio d’acqua in modo da poter essere sicuri di abbinare il peso specifico della nuova acqua a quella della vasca.

Non c’è nulla di più soddisfacente che sfoggiare un fiorente ambiente marino, ma il raggiungimento di una vasca di acqua salata sana non è sempre facile. Non solo è necessario scegliere gli abitanti ideali e le apparecchiature giuste, ma, ancora più importante, si deve mantenere un ambiente di acqua salata autentica. Se non si sceglie il sale giusto, o se non si prepara correttamente, si potrebbe avere delle conseguenze terribili per i vostri pesci. Fate a voi stessi e al vostro pesce un favore e imparate le basi sulla preparazione dell’acqua salata prima di tentare di allestire un acquario marino per la prima volta.

Per qualsiasi consiglio sulla scelta del sale ideale per il vostro acquario marino e su come poter preparare la giusta acqua salata, utilizzate il nostro modulo dei contatti,

qui puoi visionare il sale in vendita su Natura Amica

  • ammin - 30 gennaio 2016