featured image

Nano Reef, che cos’è?

By ammin in Acquario Marino on 3 marzo 2016 - No Comments

Un nano reef è un ambiente acquatico marino in miniatura in meno di 30 litri di dimensioni. Se siete alla ricerca di una nuova sfida, il nano reef può fare al caso vostro.

I vantaggi di un nano reef

Nano reef da 30 litri
Nano reef da 30 litri

Non lasciatevi ingannare dalle piccole dimensioni di un nano reef, possono essere incredibilmente gratificanti. Di certo non sarà l’acquario più grande del mondo come quello dell’Atlantis Hotel ma se ti piace l’idea di allestire un acquario marino di barriera e semplicemente non si ha lo spazio in casa per un acquario di grandi dimensioni, si può prendere in considerazione di allestire un nano reef.

Un nano reef è semplicemente un piccolo acquario marino che non è altro che un ambiente marino di barriera in miniatura. Uno dei principali benefici del nano reef è la loro dimensione; un acquario marino regolare potrebbe richiedere una grande quantità di spazio, ma un nano acquario può essere impostato a destra in cima alla vostra scrivania ad esempio. Oltre ad avere delle comode dimensioni, il nano reef può costare meno di un acquario marino tradizionale per quanto riguarda i costi iniziali. Ogni acquario sarà diverso e i costi possono variare a seconda di come vogliamo allestire la nostra vasca.

Un altro motivo per cui molti appassionati di acquari allestiscono un nano reef è che offrono una esperienza unica, i piccoli dettagli si possono perdere nei grandi acquari, ma in una nano reef di barriera anche i più piccoli dettagli diventano significativi. Forse il modo più intelligente per l’acquisto di un nano reef è quello di acquistare un kit di acquario già completo. Questi kit includono tipicamente tutte le forniture di base necessarie per iniziare l’avventura comprendente l’acquario stesso, la filtrazione integrata e l’illuminazione e, a volte, funzioni supplementari.

Questi kit di acquari sono disponibili in una varietà di stili per la visione panoramica e altri che seguono la più tradizionale forma rettangolare o cubica. Per garantire il miglior inizio possibile, può essere saggio scegliere un kit di nano acquario che è orientato verso l’uso esclusivo di un marino in modo da poter essere sicuri che comprenda l’illuminazione adeguata per facilitare la crescita dei coralli in modo sano.

Gli errori più comuni nei nano reef

Nano reef con coralli
Nano reef con coralli

Uno degli errori più comuni degli appassionati di acquari in materia di nano reef è supporre che essi possono essere trattati esattamente come gli marini di dimensioni normali. Mentre le basi di un nano reef possono essere molto simili a quelle di mantenere un acquario di barriera tradizionale, ci sono una serie di differenze significative. La differenza principale è il tipo di pesce che si può tenere in un nano reef; si può tenere solo piccole specie di pesci in una vasca piccola. Il mantenimento dei corretti parametri della qualità dell’acqua può essere una sfida in un ambiente così piccolo. Un altro errore comune per quanto riguarda i nano reef è che sono difficili da mantenere. Mantenere un nano reef non è più difficile rispetto a qualsiasi altro tipo di acquario fino a quando si ha l’attrezzatura adeguata a portata di mano e fino a quando si ha la conoscenza adeguata per avere successo.

La ricerca è la chiave del successo nel mantenere un nano reef sano; è necessario pianificare ogni dettaglio dal tipo di pesci ai coralli che si intende mantenere fino a quando si saprà eseguire le attività di manutenzione. Finché si è in grado di dedicare qualche minuto di tempo al vostro acquario ogni giorno, non si dovrebbe avere alcun problema.

Ultimi consigli sui nano reef

Se avete qualche esperienza nell’allestimento di acquari marini, probabilmente già sapere che la chiave per mantenere un pesce sano è di imitare il più fedelmente possibile il loro ambiente nativo. Questo principio non è mai stato così importante come lo è per un nano reef perché l’ambiente è limitato in termini di dimensioni, ed è molto più importante ottenere le condizioni ideali. Non solo è necessario essere sicuri di scegliere la giusta combinazione di pesci, coralli e invertebrati, ma è necessario essere estremamente prudenti sul sovraffollamento del vostro nano reef. Limitare le selezioni di pesci a quelle specie che crescono a una dimensione massima di pochi centimetri e selezionate i coralli che tendono a crescere lentamente.

Un nano reef è un’esperienza incredibilmente gratificante, ma può anche essere una sfida. Se, tuttavia, si è disposti a dedicare un po’ di tempo per il nostro acquario tutti i giorni, non ci dovrebbero essere troppi problemi. Per la scelta di un acquario nano reef come kit completo o per la scelta degli accessori indispensabili per il vostro acquario, vi consigliamo di visitare il nostro shop.

  • ammin - 3 marzo 2016