featured image

Malattie dei pesci marini: Come prevenirle

By ammin in Acquario Marino on 2 marzo 2016 - No Comments

Le malattie dei pesci marini sono curabili, la scelta migliore, è sicuramente quella di prevenirle. Vediamo come.

La prevenzione delle malattie dei pesci marini

Malattie dei pesci marini
Malattie dei pesci marini

Non c’è niente di così straziante come perdere i nostri pesci nel corso di una malattia. Per evitarlo, bisogna garantire ai nostri pesci un ambiente sano conoscendo alcuni suggerimenti su come prevenire le malattie dei pesci marini in acquario. Non solo i pesci marini sono costosi, ma affezionarsi a loro dopo aver trascorso ore davanti all’acquario e quotidianamente a prendersi cura di loro sarebbe un trauma vederli ammalati. Nulla e nessuno può garantirvi che i pesci non potranno mai ammalarsi, ci sono diversi passaggi che si possono adottare per aiutarvi a prevenire le malattie dei pesci marini in acquario.

Quarantena dei nuovi pesci

ACQUARIO AQUAMAR CLUB DA 120 LT A 540 LT
Acquario di quarantena: Può essere una qualsiasi vasca

Il primo passo per prevenire la malattia dei pesci di acqua salata è quello di impedire che nulla possa mai entrare nella vostra vasca. Anche se il nuovo pesce che portate a casa dal negozio di animali ha un aspetto sano, potrebbe ancora essere un portatore di un qualche tipo di malattia. Per evitare che il pesce possa ammalarsi, è importante quarantenare tutti i nuovi pesci per almeno due settimane prima di aggiungerli in acquario. Il modo migliore per farlo è quello di avere una vasca supplementare impostato come un acquario di quarantena. Questo acquario deve essere mantenuto alla stessa temperatura e utilizzando gli stessi parametri dell’acqua come nella vasca principale, ma non ha bisogno di essere grande. È sufficiente introdurre il vostro nuovo pesce in vasca di quarantena dopo che si portano a casa per poi monitorarlo nel corso delle prossime due settimane.

Se dopo due settimane, il pesce sembra stare in buona salute, si può tranquillamente aggiungerlo nel vostro acquario principale. Se si iniziano a notare segni di malattia, si dovrebbe tenere il pesce in quarantena fino a quando non sono stati trattati e curati della malattia.

Ridurre lo stress
Si può rimanere sorpresi dal fatto che riducendo lo stress è un passo importante nella prevenzione delle malattie dei pesci marini perché lo stress di per sé non causa la malattia. Mentre lo stress non può causare la malattia nei pesci, è certamente un fattore che contribuisce. Più i pesci sono stressati, più è probabile che possano ammalarsi quando esposti ai batteri patogeni.

Un modo per ridurre lo stress è quello di garantire che tutti i pesci in vasca vadino d’accordo. Ricercate solo pesci compatibili con tutti gli altri animali che avete in vasca per essere sicuri che le specie dei pesci che si sta allevando nel vostro acquario siano compatibili. Fornire al vostro pesce un riparo adeguato è un altro fattore chiave per ridurgli lo stress.

Mantenere alta la qualità dell’acqua
La qualità dell’acqua è incredibilmente importante nella prevenzione delle malattie dei pesci, perché non solo la salute generale potrebbe andare in declino con una pessima qualità dell’acqua, ma la vasca diventerà un ambiente più favorevole per gli agenti patogeni. La qualità dell’acqua e lo stress vanno di pari passo quando si tratta di prevenire le malattie dei pesci marini, perché più bassa è la qualità dell’acqua della vasca, più il pesce diventerà sensibile alla malattia.

Eseguendo cambi d’acqua regolari, controllando la chimica dell’acqua, evitare un eccesso di alimentazione, sono metodi per mantenere la qualità dell’acqua della vasca alta. E ‘anche importante monitorare la temperatura dell’acqua, la salinità e l’ammoniaca. Se uno qualsiasi di questi parametri cambia anche drasticamente, il tuo pesce si può ammalare.

Dieta sana
Può sembrare banale, ma i pesci più sono sani, e meno probabilità avranno di ammalarsi. Oltre a mantenere l’ambiente in acquario sano, è necessario garantire che i pesci ricevano tutti i nutrienti di cui hanno bisogno per mantenersi sani. Gli alimenti commerciali di alta qualità sono progettati per fornire al vostro pesce la maggior parte delle loro esigenze nutrizionali. Si dovrebbe essere sicuri di alimentare i vostri pesci con una dieta varia, congelati e liofilizzati.

Alcune specie di pesci hanno diverse esigenze nutrizionali, dovete essere sicuri che siete a conoscenza se il pesce è carnivoro, erbivoro o onnivoro in modo da poter provvedere alle loro specifiche esigenze nutrizionali. Se siete in grado di mantenere un ambiente sano in acquario, non dovreste avere problemi con le malattie dei pesci marini.

La malattia è un dato di fatto, però, non si può completamente impedire che accada. Quello che si può fare è assicurarsi che l’ambiente nella vostra vasca sia il più vicino possibile alla perfezione e che i pesci abbiano tutti i nutrienti di cui hanno bisogno per rimanere in buona salute. Dopo tutto, i pesci sani hanno meno probabilità di ammalarsi quando sono esposti alle malattie.

Potrebbe esserti utile: Alimentazione dei pesci marini e dei coralli.

  • ammin - 2 marzo 2016