featured image

Esigenze nutrizionali dei pesci marini

By ammin in Pesci Marini Tropicali on 14 aprile 2016 - No Comments

Al fine di mantenere i vostri pesci marini sani è necessario comprendere e soddisfare le loro esigenze nutrizionali di base.

amphiprion-perculaQuando si tratta di allevare pesci marini tropicali in acquario, niente è più importante come una nutrizione equilibrata. Se i pesci sono ben nutriti, saranno meno stressati e avranno una maggiore capacità di recuperare da malattie e infortuni. I pesci che non ricevono una dieta equilibrata è improbabile che siano in buona salute e, nel caso in cui essi diventino stressati, feriti o malati, avranno un tempo più difficile per fare un pieno recupero. Al fine di assicurarsi che i nostri pesci marini rimangano in buona salute, è importante capire le loro esigenze nutrizionali in modo da potergli fornire una dieta equilibrata.

Le principali esigenze nutrizionali dei pesci marini

Il primo passo nella creazione di una dieta equilibrata per i vostri pesci è quello di capire le sostanze nutritive di cui hanno bisogno.

Tipi di sostanze nutritive
Proteine: La proteina è uno dei nutrienti più importanti per i pesci d’acquario; è essenziale per mantenere la loro crescita sana. La quantità di proteine per ogni particolare specie di pesci può variare a seconda se si tratta di un carnivoro o un erbivoro, ma tutti i pesci richiedono alcune proteine nella loro dieta. La proteina è composta da vari amminoacidi, di cui 10 sono richiesti come parte di una dieta sana per pesci marini.

Carboidrati: Per i pesci d’acquario, i carboidrati sono una fonte primaria di energia. I carboidrati sono sostanze chimiche complesse che possono essere suddivise in zuccheri semplici e metabolizzati come energia. Poiché i corpi dei pesci marini non possono produrre zuccheri carboidrati, è necessario fornirglieli nella loro dieta quotidiana.

Grassi: I grassi, chiamati anche lipidi, sono un altro elemento essenziale di una dieta equilibrata per pesci marini. I grassi sono utilizzati per isolare il corpo dei pesci marini al fine di mantenere la temperatura corporea e per promuovere la funzione delle cellule sane. Alcuni dei grassi più importanti per i pesci marini di ricevere nella loro dieta sono gli acidi grassi come gli acidi grassi Omega-3.

Vitamine: Oltre alle proteine, carboidrati e grassi, le vitamine sono essenziali per i pesci marini per mantenere la loro crescita sana per quanto riguarda sopratutto i tessuti. Alcune delle vitamine più importanti per i pesci marini che dovrebbero ricevere come parte della loro dieta quotidiana includono la vitamina C così come le vitamine B1, B2 e B6.

Oligoelementi: Ci sono circa 115 elementi noti e 75 di loro sono considerati “naturali”. Tutti i 75 di questi elementi possono naturalmente essere trovati nel mare. Di questi 75 elementi, i pesci marini ne richiedono almeno 13 per prosperare.

Fonti per i nutrienti

Al fine di fornire al nostro pesce marino una dieta sana e bilanciata è necessario sapere non solo quali tipi di sostanze nutritive ha bisogno, ma anche quali tipi di alimenti contengono tali sostanze nutritive. Le proteine sono generalmente derivate dagli alimenti a base di carne, anche se può anche essere ottenuto da vari tipi di materiali vegetali comprese alghe e Spirulina. Gli alimenti vivi, congelati e liofilizzati, come i gamberi, tubifex e chironomus sono tutte ottime fonti di proteine.

Vermi bianchi e altri alimenti possono essere una buona fonte di grassi o lipidi. Tutti i pesci, sia erbivori che carnivori, potranno beneficiare di un po ‘di sostanze vegetali nella loro dieta come mezzo per ricevere carboidrati. Le alghe commerciali e le verdure fresche sono tutte buone fonti di carboidrati.

Ripartizione delle esigenze nutrizionali

Carnivori: Un carnivoro è un animale dove la maggior parte delle sue sostanze nutritive degli alimenti è a base di carne. Le specie carnivore di pesci tipicamente si nutrono di insetti, larve di insetti, crostacei e altri pesci. Questi pesci richiedono una dieta che è costituita tra il 45% e il 70% di proteine da varie fonti. La dieta ideale per i pesci marini carnivori saranno costituite da circa il 75% di alimenti marini integrali come vongole, gamberi e pesci. Sebbene carnivori, possono accettare verdure fresche. La maggior parte della loro dieta dovrebbe essere costituita da alimenti a base di proteine.

Erbivori: Gli erbivori sono animali che ricevono la maggior parte delle loro sostanze nutritive dagli alimenti a base vegetale. Per formulare una dieta sana per pesci marini erbivori, offritegli al vostro pesce circa il 35% o il 40% di verdure fresche e il resto della dieta dovrebbe essere composta da alimenti marini integrali come plancton e alghe.

Onnivori: Le specie onnivore di pesci consumano cibi sia da piante che a base di carne e richiedono una dieta che non contiene più del 35% di cibi marini integrali. Il resto della dieta per questi pesci dovrebbe essere composta di verdure fresche. Le specie onnivore di pesci adulti, hanno bisogno di più sostanze vegetali e meno proteine.

Conclusioni sulle esigenze nutrizionali dei pesci marini

Allestire un acquario marino richiede più di una semplice messa a punto adeguata della vasca. Al fine di mantenere il vostro pesce d’acqua salata sano, è necessario fornirgli una dieta equilibrata. I pesci di mare in acquario non possono essere alimentati con alimenti formulati per pesci d’acqua dolce e non prospereranno a meno che non gli si fornisca loro dei cibi appositamente formulati per pesci marini. Se si desidera allevare il vostro pesce in maniera più sana possibile, dobbiamo conoscere le basi di alimentazione di un pesce in modo da poter soddisfare adeguatamente le loro esigenze nutrizionali.

Visita il nostro shop per conoscere le nostre offerte per quanto riguarda l’alimentazione dei pesci.

  • ammin - 14 aprile 2016