featured image

Detritivori in acquario marino

By ammin in Invertebrati-Detritivori on 6 febbraio 2016 - No Comments

Detritivori in acquario marino: Allestire un acquario di acqua salata fiorente è sia una gioia che una sfida. Passi ore alla ricerca della perfetta combinazione di specie per il vostro acquario e a scegliere l’attrezzatura ideale per mantenere la vostra vasca in salute? Scegliamo i giusti invertebrati ed altri detritivori per il nostro acquario marino.

Detritivori in acquario marino

I detritivori per il nostro acquario marino

Anche dopo che si è allestito in tutto e per tutto il nostro acquario marino, il lavoro non è completo, è necessario per mantenere la nostra vasca in salute, assicurarsi che la qualità dell’acqua rimanga alta. Un modo semplice per farlo è quello di impiegare una squadra di pulizia in acquario.

Una squadra di pulizia è composta da lumache, granchi, gamberi e stelle marine nel vostro acquario di acqua salata che svolgono le seguenti attività:

  • Pulizia detrito (non vivente materia organica)
  • Setacciare la vostra sabbia
  • Mantenere le alghe sotto controllo giorno per giorno

Si può pensare ad una squadra di pulizia come i bidelli per il vostro acquario marino. Se avete una buona squadra, potranno aiutarvi a mantenere il vostro acquario perfettamente pulito, limitando la quantità di lavoro che dovrete fare come raschiare il vetro o la raccolta delle alghe sulle rocce vive. Tuttavia, ci sono alcune cose da tenere a mente quando si stabilisce una squadra di pulizia. In questo articolo potrete imparare le basi di un equipaggio di pulizia in acquario di acqua salata.

Quando dovrei introdurre la mia squadra di pulizia?
Lybia tessellataSi dovrà aggiungere la squadra di pulizia subito dopo che il ciclo di maturazione è completo (prima di aggiungere i pesci). Ci saranno morie di rocce vive e probabilmente alcune alghe dovranno essere rimosse immediatamente. L’equipaggio di pulizia può prendersi cura di questo, contribuendo a rendere il vostro acquario in sicurezza per i vostri pesci. Si può iniziare con le lumache e i granchi in quanto sono i più resistenti. Le stelle marine hanno bisogno di una fonte di cibo stabile per sopravvivere. Solo dopo un paio di mesi (una volta che si inizia a vedere un accumulo di alghe e detriti) si dovrebbe aggiungere la sabbia e le stelle marine. Non aggiungere tutto in vasca in una volta sola però. Avrete bisogno di aggiungere un po ‘alla volta per assicurarsi che ci sia abbastanza cibo in giro per la vasca.

Quali sono le migliori specie di detritivori per il mio acquario?
Hai davvero bisogno di una combinazione di specie, al fine di poter fare tutte le attività di pulizia in vasca. Alcuni setacciano la sabbia, ma non toccano le alghe. Altri si mangiano solo un tipo specifico di alghe, ma non setacciano la sabbia. Bisogna ottenere una bella squadra che farà in modo che l’acquario rimanga pulito. Le lumache sono particolarmente popolari come membri di un acquario di acqua salata perché sono molto efficienti. Le lumache marine sono disponibili in una varietà di ogni specie che hanno la loro specialità per quanto riguarda il tipo di cibo che preferiscono mangiare. Alcune lumache mangiano le alghe sulle rocce vive e altre sulle superfici della vasca, mentre alcune raggiungono le fessure o setacciano la sabbia per trovare il cibo.

Le lumache più comuni per i scopi di pulizia includono:

  • Lumache Turbo: Le lumache Turbo sono grandi chiocciole acquatiche che sono particolarmente utili nel mangiare le alghe. È necessario stare attenti a queste lumache a causa delle loro dimensioni, tuttavia, sono state conosciute per rovesciare le rocce vive. Le lumache Turbo sono particolarmente indicate per grandi acquari perché possono coprire una vasta area in un breve lasso di tempo. Se si utilizzano le lumache turbo, assicurarsi che ci sia cibo in abbondanza.
  • Lumache Asterea: Sono ottime lumache per sbarazzarsi di alghe brune e verdi dalle pareti del vostro acquario, dalle rocce vive e verso dal substrato (non mangiano le alghe). Sono utili per le vasche più piccole, perché non crescono più grandi di un pollice. Hanno problemi, tuttavia, quando sono capovolte in quanto non possono tornare alla loro corretta posizione e moriranno. Se ne vedi una capovolta, si dovrebbe capovolgerla.
  • Nassarius: Si tratta di una delle lumache più interessanti che si possono aggiungere al vostro acquario. Queste lumache in realtà si seppelliscono nella sabbia, mescolando e spulciandola attraverso cercando cibo. Hanno un tubo a sifone lungo che sporge dalla loro fronte e spesso lo si può vedere spuntare dalla sabbia. Possono venire fuori dal letto di sabbia per mangiare. Si nutrono di molte forme di detriti che altre lumache ignorano. Richiedono un letto profondo di sabbia (almeno 6 centimetri) per la loro sopravvivenza e dovrebbero essere aggiunte dopo che la vasca è matura da diversi mesi.
  • I granchi: Sono forse il secondo gruppo più popolare di animali quando si tratta di formare un equipaggio di pulizia. I paguri, in particolare, sono estremamente utili perché perlustrano tutto l’acquario, e mangiano gli avanzi di cibo dei vostri pesci.
Nassarius
Nassarius

Lysmata debeliusI gamberi possono essere una preziosa aggiunta per l’equipaggio di pulizia nell’acquario di acqua salata. Queste piccole creature possono entrare nelle fessure e nelle crepe che altri invertebrati non possono raggiungere per ripulire detriti e cibo di pesci non consumato. Non esiste una formula precisa per decidere quante lumache, granchi o gamberi è possibile avere in un acquario di acqua salata perché ogni vasca è diversa. Non solo si deve pensare alla capacità dell’acqua del vostro acquario, ma bisogna anche pensare a che tipo di pesci e coralli si possiede. La cosa migliore è quella di iniziare con pochi esemplari per vedere come se la caveranno. Se avete ancora alghe e detriti potete aggiungerne un paio in più e così via.

Come si potrà notare con il tempo, un equipaggio di pulizia di detritivori può essere molto costoso perché avete bisogno di tenere aggiornata la vasca sostituendo gli esemplari morti. Prendete questa situazione in considerazione quando si calcola il costo del vostro acquario.

Se avete bisogno di consigli sull’acquisto e sulla scelta dei vostri detritivori in acquario, utilizzate il nostro modulo dei contatti.

Per i mangimi, gli accessori per acquario marino ed i prodotti per la vostra vasca, visitate il nostro shop.

  • ammin - 6 febbraio 2016