featured image

Alimentazione dei pesci in acquario marino

By ammin in Acquario Marino on 2 aprile 2016 - No Comments

L’alimentazione dei pesci in acquario marino può godere dell’aggiunta di verdure fresche alla dieta dei nostri pesci. L’alimentazione corretta del vostro pesce sarà determinante per la sua salute.

L’alimentazione corretta dei pesci in acquario marino

Alimentazione dei pesci: canthigaster-valentiniSe volete vedere i vostri pesci prosperare, prendetevi del tempo per garantire loro una corretta alimentazione. Mantenere la vasca pulita, è una parte importante per il corretto andamento del vostro acquario di acqua salata e per la salute dei pesci. Scegliere di alimentare i vostri pesci può avere un impatto maggiore sulla loro salute. Non importa se tenete corretti valori dell’acqua in vasca, se i pesci non ricevono una dieta equilibrata non riusciranno a prosperare. La chiave per mantenere un pesce sano è quello di offrir loro una dieta equilibrata composta da una varietà di cibi tra cui fiocchi commerciali, verdure fresche e vive, surgelati o cibi liofilizzati.

I tipi di cibo

Quando si tratta di nutrire i pesci d’acqua salata in acquario, ci sono una varietà di cibi da scegliere. Molti appassionati di acquariofilia danno per scontato che il cibo a scaglie per pesci commerciale è sufficiente per soddisfare le esigenze alimentari dei pesci d’acquario, ma questo non è del tutto vero. Mentre gli alimenti in fiocco preparati in commercio sono progettati per fornire un equilibrio di nutrienti, i pesci d’acquario necessitano di una dieta varia per prosperare.

AnthiasPer raggiungere questa varietà, si dovrebbe essere pronti ad offrire ai vostri pesci un mix di cibi commerciali, vivo, congelati e alimenti liofilizzati. Alcuni dei più popolari alimenti per pesci d’acquario di acqua salata includono gamberetti in salamoia, vermi di sangue e vermi bianchi. Questi alimenti si possono trovare anche in surgelati e in forma liofilizzata. In aggiunta a questi alimenti, il pesce può anche nutrirsi di gamberi congelati o liofilizzati, cuore di bue, tubifex e piccoli vermi.

In aggiunta a questi alimenti a base di carne, molti pesci richiedono alcune sostanze vegetali nella loro dieta. Il pesce spesso pascola cercando alghe in acquario, ma si possono integrare nelle diete dei pesci erbivori, offrendo alghe o foglie di nori (alghe). Queste non sono le uniche opzioni che si hanno; molti pesci d’acquario possono mangiare verdure fresche se gliene date la possibilità. Alcune delle verdure più popolari da offrire ai pesci d’acqua salata comprendono la lattuga, i broccoli, le carote, la zucca e i piselli.

Gobiodon okinawaeQuando si alimentano i pesci con verdure fresche, assicuratevi di utilizzare prodotti biologici e lavatele con cura per rimuovere lo sporco che può contaminare l’acqua in acquario. La chiave per semplificare il vostro lavoro come acquariofilo è quello di sviluppare una routine; si dovrebbe cercare di stabilire un calendario per la pulizia della e l’alimentazione del vostro pesce. Mantenere una routine farà in modo che nessuno dei vostri doveri sia trascurato. In termini di alimentazione del vostro pesce, cercate di dar loro da mangiare piccole quantità di cibo due volte al giorno.

Molti pesci d’acqua salata pascolano per cercare alghe e altri microrganismi in vasca, in modo che non necessitano di grandi quantità di cibo supplementare. Date al vostro pesce tanto cibo quanto sono propensi a mangiarne in cinque minuti o meno e rimuovete le parti non consumate di cibi solidi dopo un’ora dalla vasca. La sovralimentazione dei vostri pesci può provocare l’accumulo di rifiuti organici sul fondo del vostro acquario che potrebbe contribuire ad un aumento dei livelli di ammoniaca e nitrati, che riguardano la qualità dell’acqua complessiva nella vasca.

L’alimentazione dei pesci in acquario marino

Quando si danno al proprio pesce verdure fresche, si può prendere in considerazione come renderlo accessibile a tutti i pesci nella vasca. Piuttosto che lasciare un paio di foglie di lattuga che galleggiano sulla superficie dell’acquario o affondare un broccolo o due, considerate l’acquisto di una clip di alimentazione che può essere collegato alla parete della vasca tramite una ventosa. Utilizzando una clip di alimentazione è possibile scegliere la posizione ideale nella vasca in modo che i pesci siano in grado di accedere alle verdure fresche.

Si può anche voler considerare l’utilizzo di due clip (Mangiatoie), mettendone una a medio livello e una nel livello più basso della vasca. Per garantire che i pesci d’acqua salata ricevano il maggior numero di vitamine e minerali, considerate l’utilizzo di un integratore vitaminico liquido. Alcune specie di pesci hanno la tendenza ad essere mangiatori schizzinosi che potrebbe tradursi in una carenza nutrizionale. Se si è in grado di determinare che quei pesci godono di un particolare ortaggio, è possibile usufruire di tale preferenza.

Si possono utilizzare verdure e integratori vitaminici liquidi per completare la dieta del vostro pesce. Se hai fatto una ricerca per quanto riguarda l’alimentazione con verdure fresche per i propri pesci, probabilmente avete visto le raccomandazioni per la “scottatura” delle verdure. Semplicemente inseritele in una pentola di acqua bollente per 5 a 10 secondi. Non lasciatele troppo a lungo o cominceranno a cucinare. E ‘semplicemente un modo per abbattere la struttura fibrosa del vegetale, che la rende più digeribile per i pesci.

Se hai bisogno di distributori di cibo per i vostri pesci, ricordatevi di visitare il nostro shop nella sezione: Distributori di cibo

  • ammin - 2 aprile 2016